Collaboriamo con realtà operanti nel settore alimentare:

Manuali di autocontrollo (HACCP)

Corsi in igiene degli alimenti (HACCP)

Sicurezza e salute dei lavoratori



Corso di formazione HACCP in igiene degli alimenti sostitutivo del "libretto d'idoneità sanitaria" (D. Lgs. 193/07 e Reg. CE n. 852/04)

 

 

PERCHÉ SEGUIRE UN CORSO IN IGIENE DEGLI ALIMENTI?

  • E' obbligatorio e deve essere essere sostenuto da tutto il personale alimentarista operante ai sensi del Reg. CE n. 852/2004 (Allegato II - Capitolo XII)
  • Ogni alimentarista, all'inizio dell'attività lavorativa, deve essere formato. E' importante poi stabilire un ciclo di aggiornamento periodico da stabilire in base alle necessità aziendali (consigliabile almeno ogni 2 - 3 anni)
  • Deve essere specifico: organizzato, preferenzialmente, per categorie omogenee di operatori selezionate in relazione al livello di rischio che viene stabilito in base alla mansione lavorativa ricoperta dall'alimentarista stesso
  • Deve essere documentato mediante specifica attestazione comprovante la partecipazione del personale addetto al corso di formazione.

DESTINATARI
Il corso, obbligatorio per legge, è rivolto a tutti gli operatori alimentari destinati a venire in contatto, diretto o indiretto, anche temporaneamente, con gli alimenti in ogni fase di: produzione, manipolazione, somministrazione, confezionamento, deposito, trasporto, vendita.

QUANTO DURA UN CORSO DI FORMAZIONE?

  • Corso base: 4 ore
  • Corso di aggiornamento: da 2 a 4 ore con cadenza raccomandata biennale

CONTENUTI DEL CORSO HACCP

  • Le normative del settore alimentare in materia di sicurezza (Reg. CE 178/02, Reg. CE 852/04; D.lgs.193/07, Reg. CE 1169/11 ecc...)
  • Il sistema HACCP ed il progetto di semplificazione dell'autocontrollo per le microimprese alimentari
  • I fattori di rischio connessi agli alimenti: pericoli chimici, fisici, biologici
  • Gli organismi patogeni: batteri, virus, muffe, parassiti, macroparassiti (caratteristiche biologiche e fattori di crescita)
  • Infezioni, intossicazioni e tossinfezioni alimentari e la loro prevenzione
  • Le allergie alimentari
  • La rintracciabilità degli alimenti
  • L'igiene personale
  • L'igiene ambientale: sanificazione di ambienti e attrezzature, prevenzione delle infestazioni, gestione dei rifiuti, cenni sulla sicurezza dei luoghi di lavoro e delle attrezzature '
  • L'approvvigionamento, il trasporto e la conservazione degli alimenti
  • Le buone prassi di lavorazione
  • L'esposizione e la vendita di alimenti
  • L'etichettatura degli alimenti
  • La gestione delle non conformità

CONTENUTI DEL CORSO DI AGGIORNAMENTO

  • Nuove disposizioni legislative emanate in materia di igiene degli alimenti
  • La corretta conservazione degli alimenti (catena del freddo, corrette temperature di conservazione, metodi di abbattimento, ecc.)
  • Prevenzione delle infezioni intossicazioni e tossinfezioni alimentari
  • Gestione del piano di autocontrollo

CONDIZIONI PER IL RILASCIO DELL'ATTESTATO DI FORMAZIONE
Per entrambi i corsi la verifica dell'apprendimento viene effettuata attraverso il superamento di un test a risposta multipla e con una frequenza pari al 100% del monte ore totale del corso

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA

  • Materiale didattico: dispensa comprendente tutti gli argomenti affrontati durante il corso
  • Test di valutazione
  • Attestato di frequenza
  • Copia del registro presenza partecipanti al corso

SEDE DEL CORSO
Direttamente presso la Vostra sede aziendale o altro domicilio.

COSTI
Il prezzo viene stipulato direttamente con il committente in funzione del numero di iscritti e della durata del corso stesso. Per avere maggiori informazioni contattateci via e-mail o tramite cellulare

SANZIONI
Sulla base di quanto sancito dal Decreto Legislativo 193/2007, non avere adempiuto alla corretta formazione dei propri dipendenti, comporta una multa superiore alle 1.000 Euro.

Corso di formazione HACCP in igiene degli alimenti sostitutivo del "libretto d'idoneità sanitaria" (D. Lgs. 193/07 e Reg. CE n. 852/04)
PERCHÉ SEGUIRE UN CORSO IN IGIENE DEGLI ALIMENTI AVANZATO?
  • E' obbligatorio e deve essere essere sostenuto da tutto il personale alimentarista operante ai sensi del Reg. CE n. 852/2004 (Allegato II - Capitolo XII)
  • Affronta in maniera più specifica gli argomenti trattati nel corso base risultando più efficace
  • Ogni alimentarista, all'inizio dell'attività lavorativa, deve essere formato. E' importante poi stabilire un ciclo di aggiornamento periodico da stabilire in base alle necessità aziendali (consigliabile almeno ogni 2 - 3 anni)
  • Deve essere specifico: organizzato, preferenzialmente, per categorie omogenee di operatori selezionate in relazione al livello di rischio che viene stabilito in base alla mansione lavorativa ricoperta dall'alimentarista stesso
  • Deve essere documentato mediante specifica attestazione comprovante la partecipazione del personale addetto al corso di formazione.

DESTINATARI
Il corso, obbligatorio per legge, è rivolto a tutti gli operatori alimentari destinati a venire in contatto, diretto o indiretto, anche temporaneamente, con gli alimenti in ogni fase di: produzione, manipolazione, somministrazione, confezionamento, deposito, trasporto, vendita.

QUANTO DURA UN CORSO DI FORMAZIONE?

Da 8 a 30 ore a seconda delle necessità

CONTENUTI DEL CORSO HACCP AVANZATO

Igiene alimentare:

  • I fattori di rischio connessi agli alimenti: pericoli chimici, fisici, biologici
  • Infezioni, intossicazioni e tossinfezioni alimentari e la loro prevenzione
  • L'igiene del personale
  • L'igiene degli ambienti di lavoro
  • L'approvvigionamento, il trasporto e la conservazione degli alimenti
  • Le buone prassi di lavorazione
  • Le normative del settore alimentare in materia di sicurezza
  • La rintracciabilità degli alimenti
  • L'etichettatura degli alimenti
  • Le allergie alimentari;

Tecnologie alimentari:

  • Tecniche di conservazione e trasformazione degli alimenti
  • Merceologia alimentare

Nutrizione umana (OPZIONALE):

  • Composizione degli alimenti
  • Ruolo dei nutrienti
  • Nozioni di dietetica
  • Rapporto tra alimenti ed energia
  • Linee guida INRAN.

CONDIZIONI PER IL RILASCIO DELL'ATTESTATO DI FORMAZIONE
Per entrambi i corsi la verifica dell'apprendimento viene effettuata attraverso il superamento di un test a risposta multipla e con una frequenza pari al 80% del monte ore totale del corso

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA

  • Materiale didattico: dispensa comprendente tutti gli argomenti affrontati durante il corso
  • Test di valutazione
  • Attestato di frequenza
  • Copia del registro presenza partecipanti al corso

SEDE DEL CORSO
Direttamente presso la Vostra sede aziendale o altro domicilio.

COSTI
Il prezzo viene stipulato direttamente con il committente in funzione del numero di iscritti e della durata del corso stesso. Per avere maggiori informazioni contattateci via e-mail o tramite cellulare

SANZIONI
Sulla base di quanto sancito dal Decreto Legislativo 193/2007, non avere adempiuto alla corretta formazione dei propri dipendenti, comporta una multa superiore alle 1.000 Euro.

COSA SONO?

Sono percorsi formativi organizzati dai Centri di Formazione Professionale (CFP) accreditati dalla Regione Lombardia volti a formare operatori specializzati nei seguenti ambiti:

  • Panificazione e pasticceria
  • Preparazione pasti
  • Servizi di sala e bar

DURATA
3 anni + eventuale quarto anno di specializzazione

MATERIE TRATTATE
Igiene alimentare:

  • I fattori di rischio connessi agli alimenti: pericoli chimici, fisici, biologici
  • Infezioni, intossicazioni e tossinfezioni alimentari e la loro prevenzione
  • L'igiene del personale
  • L'igiene degli ambienti di lavoro
  • L'approvvigionamento, il trasporto e la conservazione degli alimenti
  • Le buone prassi di lavorazione
  • Le normative del settore alimentare in materia di sicurezza
  • La rintracciabilità degli alimenti
  • L'etichettatura degli alimenti
  • Le allergie alimentari;

Tecnologie alimentari:

  • Tecniche di conservazione e trasformazione degli alimenti
  • Merceologia alimentare.

Scienze:​​

  • Ordini di grandezza,
  • Chimica e biologia (Atomi, Molecole, Composti chimici, Cellule, Microrganismi)

Nutrizione umana:

  • Composizione degli alimenti
  • Ruolo dei nutrienti
  • Nozioni di dietetica
  • Rapporto tra alimenti ed energia
  • Linee guida INRAN.

COSA SONO?

Sono percorsi formativi organizzati dai Centri di Formazione Professionale (CFP) accreditati dalla Regione Lombardia volti a formare operatori specializzati nei seguenti ambiti:

  • Acconciatura e benessere

DURATA
3 anni + eventuale quarto anno di specializzazione

MATERIE TRATTATE - Area cultura scientifica

Igiene professionale di settore:

  • Concetto di igiene
  • Igiene della persona
  • Igiene e pulizia del vestiario
  • Igiene del lavoro e dell'ambiente di lavoro
  • Malattie infettive e profilassi (legate all'attività professionale)
  • Disinfezione e sterilizzazione della cute e degli strumenti di lavoro

Scienze:​​

  • Ordini di grandezza,
  • Chimica e biologia (Atomi, Molecole, Composti chimici, Cellule, Microrganismi e fattori di crescita)

Fisiologia Umana di settore:

  • Cellule (eucariote e procariote),
  • Tessuti (connettivo, adiposo, osseo, muscolare, nervoso)
  • Organi, Apparati​ (cardiocircolatorio, respiratorio)
  • L'apparato tegumentario e gli annessi cutanei (peli, capelli, unghie, ghiandole sudoripare e sebacee),
  • Problematiche di pelle, cuoio capelluto e dello stelo del capello, Tecniche di prevenzione.

OBIETTIVI
I consumatori devono essere adeguatamente informati circa le caratteristiche degli alimenti che consumano:

  • Il personale deve essere formato circa il rischio allergeni
  • Il personale deve saper leggere e realizzare le etichette riportate su materie prime, semilavorati e prodotti finiti
  • La legislazione alimentare vuole che il consumatore finale possa compiere scelte consapevoli in relazione agli alimenti che consuma senza essere indotto in errore
  • Il Reg. CE 1169/11 si applica a tutti gli operatori del settore alimentare in tutte le fasi della catena alimentare quando la loro attività riguarda la fornitura di informazioni sugli alimenti

DESTINATARI
Tutti gli operatori del settore alimentare destinati a venire in contatto, diretto o indiretto, anche temporaneamente, con gli alimenti in ogni fase – produzione – trasformazione – trasporto – distribuzione – somministrazione – manipolazione – deposito - confezionamento - compre se quelle attività che vendono alimenti sfusi (senza imballaggio)
Il corso si rivolge non più solo a coloro che confezionano i prodotti ma anche a tutte le “collettività” ovvero qualunque struttura (compreso un veicolo o un banco di vendita fisso o mobile), come ristoranti, mense, scuole, ospedali, imprese di ristorazione, gastronomie, minimarket, salumerie ecc.. in cui, nel quadro di un'attività imprenditoriale, sono preparati alimenti destinati al consumo immediato da parte del consumatore finale senza preimballaggio oppure siano imballati sui luoghi di vendita su richiesta del consumatore o preimballati per la vendita diretta

QUANTO DURA IL CORSO?
3 ore

CONTENUTI DEL CORSO

  • Panorama legislativo
  • Come devono essere riportate le informazioni sulle etichette
  • Come si realizzano le etichette alimentari.
  • Cosa sono le allergie e le intolleranze alimentari e loro problematiche sulla salute umana
  • Come gestire il rischio allergeni nella propria attività: prevenzione delle contaminazione crociate
  • Come gestire la comunicazione del rischio al consumatore
  • Sistemi di gestione per la produzione di pasti privi di allergeni
  • La rintracciabilità di filiera: a che cosa serve e come si attua
  • Come adeguare il manuale di autocontrollo in relazione al rischio allergeni

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA

  • Materiale didattico: dispensa comprendente tutti gli argomenti affrontati durante il corso.
  • Test di valutazione
  • Attestato di frequenza
  • Copia del registro presenza

SEDE DEL CORSO
Direttamente presso la Vostra sede aziendale o altro domicilio.

COSTI
Il prezzo viene stipulato direttamente con il committente in funzione del numero di iscritti. Per avere maggiori informazioni contattateci via e-mail o tramite cellulare

OBIETTIVI
Il corso ha carattere puramente divulgativo ed è volto a far conoscere il mondo della nutrizione alimentare al pubblico col fine di rendere più consapevoli le scelte alimentari durante la vita di tutti i giorni.
Sostanzialmente l'obiettivo è quello di insegnare come gestire il proprio regime alimentare quotidiano sulla base di quanto dettato dalla Piramide Alimentare della Dieta Mediterranea.

DESTINATARI

  • Pubblico di tutte le fasce di età (bambini, adolescenti, adulti e anziani)
  • Circoli ed associazioni cultuali
  • Studi medici
  • Istituti professionali
  • Centri benessere e palestre
  • Scuole elementari, medie e superiori
  • E' possibile fare anche dei percorsi personalizzati individuali su richiesta

QUANTO DURA IL CORSO?
Min. 3 ore – In funzione delle Vostre esigenze il corso può durare più ore che andranno suddivise in più lezioni

CONTENUTI DEL CORSO

  • Come funziona l'apparato digerente
  • Conseguenze di una cattiva alimentazione
  • Cosa sono e a cosa servono i macronutrienti e i micronutrienti: Carboidrati, Lipidi, Proteine, Vitamine e Sali Minerali
  • Composizione degli alimenti
  • Rapporto alimenti ed energia
  • La dieta mediterranea
  • Rapporto alimentazione/stile di vita per la prevenzione di problematiche quali obesità, diabete e malattie cardiovascolari

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA
- Materiale didattico: dispensa comprendente tutti gli argomenti affrontati durante il corso

SEDE DEL CORSO
Direttamente presso il domicilio del committente

COSTI
Per avere maggiori informazioni contattateci via e-mail o tramite cellulare

OBIETTIVI
Il corso ha carattere puramente divulgativo ed è volto a far conoscere la storia dell'alimentazione italiana attraverso un percorso storico che parte dalle origini dell'uomo fino ai giorni nostri.
Qualora ci fosse la possibilità, è anche possibile abbinare al corso un momento di degustazione di piatti antichi realizzati sulla base dei ricettari d'epoca a noi pervenuti nel corso dei secoli.

DESTINATARI

  • Pubblico di tutte le fasce di età (bambini, adolescenti, adulti e anziani)
  • Circoli ed associazioni cultuali
  • Associazioni di consumatori
  • Istituti professionali
  • E' possibile fare anche dei percorsi personalizzati individuali su richiesta

QUANTO DURA IL CORSO?
- Lezione teorica: 3 ore
Se il corso viene abbinato alla degustazione allora la durata aumenta fino a 5 ore

CONTENUTI DEL CORSO

  • La preistoria: rapporto uomo e cibo
  • Le grandi civiltà del passato: a tavola con greci, romani ed egiziani
  • L'alimentazione nel Medioevo
  • Il rinascimento e gli alimenti del Nuovo Mondo in Europa
  • Rivoluzione industriale e nuove tecnologie produttive
  • Gli anni del boom economico e l'alimentazione nella società contemporanea

Degustazione di alimenti antichi:
Su richiesta è possibile scegliere un periodo storico ed organizzare un pranzo/cena/degustazione dove sarà possibile consumare dei piatti d'epoca realizzati seguendo autentici ricettari:

  • Cena romana
  • Cena medievale
  • Cena rinascimentale.

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA
Materiale didattico: dispensa comprendente tutti gli argomenti affrontati durante il corso

SEDE DEL CORSO
Direttamente presso il domicilio del committente

COSTI
Per avere maggiori informazioni contattateci via e-mail o tramite cellulare

HACCPVARESE.IT  lavora nelle provincie di Milano, Varese, Como e Novara

Per informazioni:

E-mail: info.paologallazzi@gmail.com

Telefono: 3407845105