Sicurezza alimentare: l’EFSA spiega come gestire il rischio durante una crisi.

Durante una crisi o un incidente di tipo alimentare, una comunicazione rapida, chiara e concisa è essenziale per gestire la crisi stessa e tutelare i consumatori. L’EFSA, che è stata istituita in risposta a una serie di crisi alimentari alla fine degli anni ‘90, ha diffuso alcune raccomandazioni per la comunicazione in fase di crisi, che potranno fungere da riferimento per le autorità nazionali preposte alla sicurezza alimentare degli Stati membri dell’UE. 

L’EFSA ha elaborato tali linee guida insieme agli Stati membri dell’UE sulla base di buone prassi acquisite dall’esperienza di precedenti crisi alimentari. Sviluppate in collaborazione con i membri del gruppo di lavoro per la comunicazione del foro consultivo dell’EFSA, la pubblicazione contribuirà a garantire omogeneità e coerenza nelle comunicazioni in fase di crisi.

Lo scopo è stabilire come comunicare durante incidenti relativi alla sicurezza di alimenti o mangimi e spiegare chiaramente il ruolo e le responsabilità dell’EFSA e degli organismi degli Stati membri durante le varie fasi di una crisi, con la finalità di migliorare la preparazione a eventuali future epidemie che possano travalicare i confini.

 

Durante una crisi o un incidente di tipo alimentare, una comunicazione rapida, chiara e concisa è essenziale per gestire la crisi stessa e tutelare i consumatori. L’EFSA, che è stata istituita in risposta a una serie di crisi alimentari alla fine degli anni ‘90, ha diffuso alcune raccomandazioni per la comunicazione in fase di crisi, che potranno fungere da riferimento per le autorità nazionali preposte alla sicurezza alimentare degli Stati membri dell’UE.

L’EFSA ha elaborato tali linee guida insieme agli Stati membri dell’UE sulla base di buone prassi acquisite dall’esperienza di precedenti crisi alimentari. Sviluppate in collaborazione con i membri del gruppo di lavoro per la comunicazione del foro consultivo dell’EFSA, la pubblicazione contribuirà a garantire omogeneità e coerenza nelle comunicazioni in fase di crisi.

Le miglior prassi per i comunicatori di una crisi: come comunicare durante incidenti relativi alla sicurezza di alimenti o mangimi spiega chiaramente il ruolo e le responsabilità dell’EFSA e degli organismi degli Stati membri durante le varie fasi di una crisi, con la finalità di migliorare la preparazione a eventuali future epidemie che possano travalicare i confini.

Le miglior prassi per i comunicatori di una crisi: Come comunicare durante incidenti relativi alla sicurezza di alimenti o mangimi

Modelli: Lista di controllo della comunicazione in fase di crisi o nel corso di un incidente, registro delle richiesta dei media e registro dei commenti sui media sociali