Covid-19: sempre più chiara la correlazione tra obesità e gravità della malattia.

Covid-19, sempre più chiara la correlazione tra obesità e gravità della malattia. Lo studio nelle terapie intensive francesi.

I clinici lo stanno segnalando da tempo e in luglio lo aveva dimostrato lo studio su una casistica italiana di 500 pazienti, pubblicato sullo European Journal of Endocrinology e condotto dai medici dell’Università di Bologna: l’obesità è un grave fattore di rischio per il Covid-19. Ma ora arriva un’ulteriore conferma dal Congresso europeo e internazionale sull’obesità (ECOICO 2020), che si sta svolgendo online in questi giorni: secondo uno studio francese degli specialisti dell’Università di Lille coordinati da François Pattou, c’è una chiara correlazione tra sovrappeso, obesità e gravità e mortalità della malattia da Sars-CoV-2.

Leggi tutto

Istituto Superiore Sanità: l’uso di integratori a scopo terapeutico è improprio e potenzialmente pericoloso

ISS COVID-19 n. 51/2020 – Integratori alimentari o farmaci? Regolamentazione e raccomandazioni per un uso consapevole in tempo di COVID-19. Versione del 31 maggio 2020

Nell’ambito dell’emergenza COVID-19 sono state avanzate numerose proposte di utilizzo degli integratori alimentari (IA) a fini terapeutici. Tale utilizzo non è corretto in quanto gli IA possono essere usati per migliorare lo stato di benessere dei soggetti sani, ma il loro utilizzo a scopo terapeutico è improprio e potenzialmente pericoloso per la salute. Ciò è ancora più vero nei confronti di una malattia “nuova” come il COVID-19. Il presente rapporto intende chiarire soprattutto gli aspetti di perenne ambiguità sul ruolo differente degli IA e dei Farmaci. Vengono pertanto indicati per entrambi i differenti percorsi regolatori previsti per l’immissione in commercio. Sono infine richiamate le raccomandazioni sull’uso consapevole ed informato degli IA rispetto alle loro funzioni, proprietà ed interazioni con farmaci.

Leggi tutto

L’ALIMENTAZIONE GIOCA UN RUOLO ESSENZIALE NELL’INFIAMMAZIONE E NELLA BATTAGLIA CONTRO IL COVID-19

Mantenersi in forma è importante: riduce il rischio di sviluppare malattie come obesità, diabete di tipo 2 ed ipertensione. L’alimentazione inoltre influenza la “forma” del sistema immunitario e può essere importante per evitare una forma severa di Covid-19. Cerchiamo di capire il perché….

Leggi tutto

Suggerimenti contro “la sedentarietà da Coronavirus”

Sedentarietà! – La Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP) informa che le restrizioni nei movimenti e nei rapporti sociali resesi necessari in questi giorni per evitare la diffusione dell’infezione da Coronavirus possano indurre le persone verso una alimentazione eccessiva e squilibrata. La sedentarietà infatti mette a dura prova il peso dei bambini e degli adolescenti. Seguono alcuni semplici consigli comportamentali per i genitori ed adulti, elaborati dagli esperti del Gruppo di Studio Obesità Infantile della Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica (SIEDP).

Inutile dire che le stesse regole possono anche essere messe in pratica dagli adulti!

Leggi tutto

Per dimagrire basta saltare i pasti?

dimagrire

Per dimagrire, tante persone cedono alla tentazione di saltare i pasti, nella convinzione che, per esempio, togliendo al corpo le calorie del pranzo si otterrà in cambio un calo della massa grassa. Ma questo non è affatto un metodo efficace per perdere peso, e per di più fa male alla salute. Lo spiegano gli esperti dell’Istituto superiore di sanità sul sito anti-bufala ISSalute.

Leggi tutto

Il fabbisogno di acqua: quanto bere e false credenze sull’acqua

L’acqua è il componente principale del nostro corpo (70% circa). È un elemento indispensabile per il mantenimento della vita e per lo svolgimento di tutti i processi fisiologici e delle reazioni biochimiche che avvengono nel nostro organismo.

Acqua: Svolge un ruolo essenziale nella digestione, nell’assorbimento, nel trasporto e nell’impiego dei nutrienti ed è il mezzo principale attraverso cui vengono eliminate le sostanze di scarto. Per questo motivo un giusto equilibrio del “bilancio idrico” è fondamentale per conservare un buono stato di salute a breve e a lungo termine.

Leggi tutto

Scatta l’obbligo dello stabilimento in etichetta

Etichettatura: Scatta l’obbligo di indicare nell’etichetta degli alimenti, la sede e l’indirizzo dello stabilimento di produzione o di confezionamento. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare l’entrata in vigore il 5 aprile del Decreto Legislativo 15 settembre 2017 n. 145, dopo 180 giorni dalla pubblicazione sulla Gazzetta ufficiale n. 235 del 7 ottobre 2017. Una norma per consentire di verificare se un alimento è stato prodotto o confezionato in Italia sostenuta dai consumatori che per l’84% ritengono fondamentale conoscere, oltre all’origine degli ingredienti, anche il luogo in cui è avvenuto il processo di trasformazione, secondo la consultazione on line del Ministero delle Politiche Agricole.

Leggi tutto